il mio pensiero

La magia di un oggetto in raku inizia ancora quando tieni tra le mani un pezzo di argilla e stai pensando a cosa realizzare. La materia prende forma tra le mani e la mente corre attraverso fantasie da concretizzare ... smalti, cristalline, fuoco. Dopo la smaltatura del pezzo, finalmente "la cottura" ... e qui si apre un nuovo momento, fatto di pensieri, osservazione e tecnica, perché un pezzo finito è la somma di tutte queste cose. Cuocere un oggetto con la tecnica raku è un'esperienza unica, coinvolgente, sempre diversa di volta in volta. Un'esperienza che infonde molta energia, grande entusiasmo e gioia. Il raku è un'arte che affascina e coinvolge sia l'esecutore che lo spettatore. Un oggetto in raku trasmette al tatto sensazioni diverse come calore, mistero, unicità e sembra raccontare attraverso i giochi di colore e fumo la sua storia.

sabato 26 aprile 2014

 25 APRILE, una giornata di "fuochi" alle Masere ....


Questo è il mio angolo preferito, dove raccogliere le energie e la concentrazione necessarie per una giornata di cotture .... immersi nel verde e nel silenzio della campagna ...
Che la giornata abbia inizio!


 
Preparativi organizzativi, nulla deve essere lasciato al caso ... per una buona riuscita ....


La prima sfornata ... ho deciso di infornare un pezzo per ogni tecnica applicata, per verificare che la smaltatura sia stata fatta correttamente ....

 




Direi che il primo naked non è venuto male! Anzi ...... 

 
 Un po' di turchese non guasta mai .... in questa versione Zen ....
 
..anche la prova del "bronzo" è riuscita bene ...
 
Ops! Una gallinella in black and white!!
 
Mi piace molto accostare i pezzi raku all'elemento natura, il tronco di un vecchio castagno è perfetto per questa foto ....
 
 

 
Non tutte le ciambelle vengono con il buco ... come in questo caso!
 
 
Era un bel Naked ... la voglia di vedere il risultato finale era troppa, ma durante il raffreddamento in acqua (fatto erroneamente in anticipo)  si è rotto  ... ecco un'altra cosa da imparare da questa esperienza ... la ceramica ha i suoi tempi ... sempre .... e sono assolutamente da rispettare ... lei non ti perdona!
 
 
Comunque la giornata è stata molto soddisfacente e con buone creazioni che ho raggruppato sul tavolo alla fine dei lavori ....
 
 
 
e arrivederci alla prossima .....

4 commenti:

  1. che meraviglia!!! Sei bravissima... anche le foto sono molto belle!! Complimenti Cristina :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie grazie! ! :) È stata una bella giornata!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti, veramente bellissimi i tuoi lavori! =)

    Mely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli, i vostri commenti sono sempre molto apprezzati e sono per me una conferma per proseguire in questa direzione!

      Elimina