il mio pensiero

La magia di un oggetto in raku inizia ancora quando tieni tra le mani un pezzo di argilla e stai pensando a cosa realizzare. La materia prende forma tra le mani e la mente corre attraverso fantasie da concretizzare ... smalti, cristalline, fuoco. Dopo la smaltatura del pezzo, finalmente "la cottura" ... e qui si apre un nuovo momento, fatto di pensieri, osservazione e tecnica, perché un pezzo finito è la somma di tutte queste cose. Cuocere un oggetto con la tecnica raku è un'esperienza unica, coinvolgente, sempre diversa di volta in volta. Un'esperienza che infonde molta energia, grande entusiasmo e gioia. Il raku è un'arte che affascina e coinvolge sia l'esecutore che lo spettatore. Un oggetto in raku trasmette al tatto sensazioni diverse come calore, mistero, unicità e sembra raccontare attraverso i giochi di colore e fumo la sua storia.

domenica 12 luglio 2015

INCONTRI D'INSIEME

Eccomi qui dopo una lunga pausa,  giorni dedicati al laboratorio, nuove esperienze...  per una  volta  da allieva  a maestra...  Momenti molto intensi e pieni di emozione. Incontri con belle persone,  tempo dedicato  all'arte e all' amicizia.  Si è lavorato insieme,  in sinergia, con passione e curiosità...
Qui sotto alcune foto del nostro "laboratorio raku",  dalla terra al fuoco, passando attraverso i quattro elementi ....

                   In laboratorio, mani nella terra, che si uniscono, per dar forma alla creatività ....
  




                                              Ancora una volta Raku , gioire il giorno







Il primo forno raku, piccoli oggetti fonte di nuove esperienze, ma quanta passione nel realizzarli! E che dire dell'entusiasmo e dello stupore durante le fasi della cottura? 





.... infine questa foto arrivata su WhatsApp, mi ha fatto molto piacere, è stata per me la conferma di aver lavorato in sintonia e in armonia e di essere riuscita a realizzare un momento di "Incontri d'insieme"









Nessun commento:

Posta un commento